Nato a Palermo nel 68', vive a Cosenza. Laureato in Scienze dei Servizi Sociali.
 
 
 
La favoletta del cubo magico
 
 
 
C’erano una volta due facce che si trovarono
l’una di fronte all’altra
per prima cosa si guardarono in silenzio
per seconda cosa si dissero qualcosa
per terza cosa pensarono insieme a qualcosa da fare
per quarta cosa decisero cosa fare
 
Adesso le due facce non erano più sole
ed avevano quattro cose fatte insieme
diedero vita ad un cubo, un solido, quattro lati e due facce
nei quattro lati c’era scritta la loro vita
nelle due facce i loro sguardi
lanciarono il cubo in avanti
lì c’era il loro futuro
 
Si erano capiti e consolidarono se stessi .